Logo di Babylon 5

I Nostri Caduti

(Gli attori della serie che ci hanno lasciato...)

linea grigia

Vogliamo dedicare questa pagina al ricordo degli attori della serie Babylon 5 che, nel corso di questi anni, ci hanno lasciato. I loro volti e le loro voci sono state per noi molto più che 'attori che impersonavano un personaggio' ma sono stati quel personaggio.
Alcuni hanno avuto ruoli principali e li abbiamo seguiti per tutta la serie mentre altri hanno interpretato un personaggio solo in un episodio, ma tutti ci hanno permesso di entrare nell'universo B5 in un modo che non dimenticheremo mai più.
L'elenco è in ordine di scomparsa, in fondo alla pagina vi è il più recente.

Massimo Martini

linea grigia

Pubblichiamo il video "In Memory" di John E. Hudgens che venne presentato nel 2013 durante lo spazio dedicato al Babylon 5 20th Anniversary Reunion presso la Phoenix ComicCon. Qui vengono ricordati sia gli attori che coloro facenti parte del cast tecnico che ci hanno lasciato in questi anni.
Durata 3:12 - Lingua Inglese



linea grigia
Nella foto (Credit: Warner Home Video), l'attore Gregory McKinney nel ruolo di Smith.

- Gregory McKinney (7 febbraio 1957 - 12 aprile 1998) -

Attore americano, alcune volte accreditato come Greg McKinney. Ha interpretato il ruolo di Walker Smith nell'episodio 'TKO' della prima stagione.
E' deceduto a Los Angeles, all'età di 41 anni per un aneurisma celebrale.

linea grigia
Nella foto (Credit: Warner Home Video), l'attore Roy Brocksmith nel ruolo di Fratello Macomber.

- Roy Brocksmith (15 settembre 1945 - 16 dicembre 2001) -

Attore americano, la sua carriera è iniziata in teatro a Broadway. Conosciuto per aver interpretato diversi film fra i quali Total Recall nel ruolo del Dr. Edgemar. Nella sua carriera anche molta televisione con ruoli anche in Star Trek.
In Babylon 5 Ha interpretato il ruolo di Fratello Alwyn Macomber nell'episodio 'The Deconstruction of Falling Star' della quarta stagione.
E' deceduto all'età di 56 anni per complicazioni dovute al biabete.

linea grigia
Nella foto (Credit: Warner Home Video), l'attore Jeff Corey nel ruolo di Justin.

- Jeff Corey (10 agosto 1914 - 16 agosto 2002) -

Attore e regista americano, famoso in teatro e sul grande schermo. La sua carriera venne interrotta nei primi anni '50 quando venne inserito nella lista nera dei sospetti comunisti. In seguito divenne uno dei più influenti insegnanti di recitazione di Hollywood.
Nella sua carriera, oltre al cinema, anche molta televisione con un ruolo anche nella serie Star Trek classica.
In Babylon 5 Ha interpretato il ruolo di Justin nell'episodio 'Z'ha'dum' della terza stagione.
E' deceduto a Santa Monica, all'età di 88 anni, per complicazioni dovute ad una caduta.

linea grigia
Nella foto (Credit: Warner Home Video), l'attore Richard Biggs nel ruolo del Dottor Franklyn.

- Richard Biggs (18 marzo 1960 - 22 maggio 2004) -

L’attore che ha interpretato il dottor Stephen Franklin in "Babylon 5" in tutte e cinque le stagioni, ha recitato a lungo anche nella soap opera "Days of Our Lives" è morto sabato 22 maggio 2004 a Los Angeles, all'età di 44 anni, per una disseccazione aortica
Nella foto l'attore Richard Biggs. Biggs era nato il 18 marzo del 1960 a Columbus, Ohio, USA e avrebbe voluto abbracciare la carriera medica ma all’età di 17 anni aveva scoperto la sua passione per la recitazione ed i piani erano cambiati quando aveva ricevuto il suo diploma all’Università della California del Sud in Teatro durante il suo programma scolastico. Dopo di allora ha continuato a recitare in teatro fino ad approdare alla televisione. Per ironia della sorte i suoi ruoli principali l’avrebbero poi visto interpretare veramente un dottore sia per cinque anni come Marcus Hunter nella soap della NBC "Days of Our Lives" e per i seguenti cinque anni come il Dottor Stephen Franklin nella serie di fantascienza della Warner Bros. "Babylon 5". Biggs ha inoltre effettuato varie apparizioni in "Diagnosis Murder" ed in "Crusade".
Sempre nei panni del Dottor Franklin ha inoltre partecipato a tre TV-movie della TNT 'Thirdspace', 'River of Soul' e "In the Beginning".
Ma la sua carriera lo ha visto anche partecipare come guest-star ad una moltitudine di serie da "ER" a "CSI".
Biggs lascia la moglie Lori e due figli RJ e Hunter. La notizia della scomparsa improvvisa ha lasciato scioccato tutto il cast di "Babylon 5", dal suo creatore JMS a gli attori ed ha tutti quelli che hanno lavorato con lui in questi anni. Anche a noi fan la scomparsa di Biggs lascia un vuoto difficilmente colmabile.
Richard, ci mancherai molto.

linea grigia
Nella foto (Credit: Warner Home Video), l'attore Tim Choate nel ruolo di Zathras. Nella foto l'attore Tim Choate.

- Tim Choate (11 ottobre 1954 - 24 settembre 2004) -

Attore americano sia di cinema che di teatro. Seppure personaggio minore della serie, ha lasciato un vuoto negli spettatori di Babylon 5 la notizia della sua morte a causa di un incidente con la moto avvenuta il 24 settembre del 2004.
In Babylon 5 ha interpretato il personaggio di Zathras, che vive su Epsilon 3 a guardia e protezione dell'altrettanto misteriosa macchina esistente sul pianeta, in quattro episodi: 'Babylon Squared' della prima stagione, 'War Without End, Part I' e 'War Without End, Part II' della seconda e 'Conflicts of Interest' della quarta.
Avevo poi interpretato il ruolo di Polix nella serie Crusade, lo spinoff di B5, nell'episodio 'The Rules of the Game'.

linea grigia
Nella foto (Credit: Warner Home Video), l'attore Paul Winfield nel ruolo del Generale Franklyn.

- Paul Winfield (22 maggio 1939 - 7 marzo 2004) -

Attore americano di cinema e teatro. Numerosi film, uno dei quali, 'Sounder' del 1972 gli portò una nomina all'Oscar come miglior attore protagonista. Famoso nel ruolo del Capitano Clark Terrell nel film 'Star Trek II, l'Ira di Khan' e in 'Terminator'.
In Babylon 5 ha interpretato il ruolo del Generale Richard Franklin nell'episodio 'Gropos' della seconda stagione.
E' deceduto a Los Angeles, all'età di 64 anni, per un attacco di cuore.

linea grigia
Nella foto (Credit: Warner Home Video), l'attore Johnny Sekka nel ruolo del Dottor Kyle.

- Johnny Sekka (21 luglio 1934 - 14 settembre 2006) -

Il 14 settembre 2006 è morto, dopo una lunga malattia, nel suo ranch di Agua Dulce in California l'attore Johnny Sekka, conosciuto dai fan di Babylon 5 come il dottor Kyle del pilot 'The Gathering'. Era nato in Senegal il 21 luglio del 1934 e poi era emigrato in Francia e successivamente in Inghilterra dove aveva recitato in teatro in  molteplici ruoli, poi nel cinema con "East of Sudan" e "Khartoum". Anche la TV inglese gli fornì dei ruoli in programmi come "Z Cars" e "Dixon of Dock Green", nel 1968 era apparso anche in un episodio di "The Avengers".
Negli anni '70 approda negli Stati Uniti dove ha recitato in film come "A warm december" e "Uptown saturday night" entrambi diretti da Sidney Poiter. Ma il pubblico di fantascienza lo apprezzerà per il ruolo del dottor della stazione spaziale Babylon5 nel pilot della serie. Dovette abbandonare il ruolo proprio per le sue precarie condizioni mediche. Ancora un pezzo della serie che ci lascia...

linea grigia
Nella foto (Credit: Warner Home Video), l'attore Andreas Katsulas nel ruolo di G'Kar.

- Andrew C. "Andreas" Katsulas (16 maggio 1946 - 13 febbraio 2006) -

Il 13 febbraio 2006 si è spento a Los Angeles per un tumore polmonare, l'attore Andreas Katsulas che ha interpretato nella serie televisiva di fantascienza "Babylon 5" il ruolo dell'Ambasciatore dei Narn, G'Kar.
Andreas aveva 59 anni, era nato a S. Louis il 18 maggio del 1946, ed i suoi genitori erano di origine greca. Fin da piccolo coltivò la sua passione per il teatro e si laureò all'Università dell'Indiana in Arte Teatrale. Da quel momento cominciò il suo girovagare per il mondo passando da una rappresentazione scenica all'altra. L'incontro con il cinema avvenne nel 1979 con piccole particine di comparsa ma il vero esordio è del 1987 nel film di Michael Cimino "Il Siciliano".
Nella foto (Credit: Wikipedia), l'attore Andreas Katsulas. Seguiranno altre interpretazioni in decine di film e telefilm (Max Headroom - Star Trek Next Generation nel ruolo del romulano Tonalak, tanto per citarne alcuni) compreso il ruolo dell'uomo senza una gamba nel "Il Fuggitivo" del 1993 assieme ad Harrison Ford. Ma è proprio nel 1993 che interpreta per la prima volta il ruolo dell'Ambasciatore dei Narn G'Kar nel pilot della serie "Babylon 5". Dal 1994 al 1998 è uno dei personaggi fissi del cast. Nel 2002 ritorna a rivestire i panni di G'Kar nella penultima incarnazione della serie creata da J.Michael Straczynski "Babylon 5: The Legend of the Rangers: To Live and Die in Starlight".
Vorrei concludere con le parole scritte in una e-mail da J.M. Straczynski dopo aver ricevuto la tragica notizia: "...Andreas se né andato... e G'Kar assieme a lui, perché nessun altro potrà mai più interpretare quel personaggio e mai lo farà. Mi mancherà terribilmente. JMS"

linea grigia
Nella foto (Credit: Warner Home Video), l'attrice Lois Nettleton nel ruolo di Daggair.

- Lois Nettleton (6 agosto 1927 - 18 gennaio 2008) -

Attrice americana di teatro, radio,cinema e televisione. Ha eseguito dozzine di ruoli negli show televisivi.
In Babylon 5 ha interpretato il ruolo di Daggair, una delle mogli di Londo Mollari, nell'episodio 'Soul Mates', della seconda stagione.
E' morta a Woodland Hills, California, all'età di 80 anni per un tumore polmonare.

linea grigia
Nella foto (Credit: Warner Home Video), l'attrice Majel Barrett Roddenberry nel ruolo di Lady Morella.

- Majel Barrett Roddenberry (23 febbraio 1932 - 18 dicembre 2008) -

Nata come Majel Lee Hudec, Majel Barrett è stata un'attrice americana. E' stata la moglie di Gene Roddenberry, il creatore di Star Trek, ed ha recitato in molti ruoli differenti nelle varie serie.
Ella è stata inoltre produttrice esecutiva di altre creazioni letterarie del marito, come: 'Andromeda' ed 'Earth: Final Conflict'.
In Babylon 5 ha interpretato il ruolo della profetessa Centauri Lady Morella nell'episodio 'Point of No Return' della terza stagione.
E' morta nella sua casa di Bel Air, a Los Angeles, California per una leucemia all'età di 76 anni.

linea grigia
Nella foto (Credit: Warner Home Video), l'attore Jeff Conaway nel ruolo di Zack Allan.

- Jeff Conaway (5 ottobre 1950 - 27 maggio 2011) -

Attore americano (nome completo Jeffrey Charles William Michael Conaway) e nativo di New York City.
Nella foto (Credit: Wikipedia), l'attore Jeff Conaway. Conaway è apparso nella seconda stagione come interprete ricorrente nel ruolo di Zack Allan e venne promosso a far parte del cast principale all'inizio della terza stagione. Ha interpretato il ruolo di Allan anche nei TV Movie 'Thirdspace', 'River of Soul' e 'A Call to Arms'.
Nella sua carriera cinematografica è stato famoso per il suo ruolo di Kenickie nel film 'Grease'. In Italia è stato conosciuto per il ruolo di Mick Savage nella soap opera 'Beautiful'.
Conaway aveva una storia di abuso di sostanze stupefacenti, cocaina, alcool e antidolorifici. L'11 maggio venne ritrovato senza conoscenza da quella che, inizialmente venne descritta come una overdose da prescrizioni mediche. Venne ricoverato all'ospedale di Encino, California, dove arrivò in condizioni critiche e poi entrò in coma. Il 26 maggio Conaway, dopo indicazione medica e scelta dei parenti, venne staccato dal supporto vitale e morì il giorno seguente a Los Angeles, all'età di 60 anni. Le cause della morte, dopo l'autopsia, vennero indicate come una polmonite e una degenerazione del cervello attribuite all'abuso di farmaci.

linea grigia
Nella foto (Credit: Warner Home Video), l'attrice Silvana Gallardo nel ruolo di Maya Hernandez.

- Silvana Gallardo (13 gennaio 1953 - 2 gennaio 2012) -

Attrice americana molto conosciuta in teatro per aver insegnato a personaggi come Angelina Jolie e Keanu Reeves. Ella è stata la creatrice di un metodo di recitazione conosciuto come 'Metodo Gallardo'. Ha recitato anche in diversi film e in telefilm (Death Wish II, Starsky and Hutch, Cagney and Lacey, Hill Street Blues) ed in Italia era conosciuta come il personaggio Alicia Nunouz di 'Falcon Crest'.
In Babylon 5 ha interpretato il ruolo di Maya Hernandez nell'episodio 'Believers' della prima stagione. Nella vita privata era conosciuta per il suo impegno in attività umanitarie. E' morta di tumore all'età di 59 anni.

linea grigia
Nella foto (Credit: Warner Home Video), l'attore Michael O'Hare nel ruolo del Comandante Sinclair.

- Michael O'Hare (6 maggio 1952 - 28 settembre 2012) -

Attore americano che ha interpretato il Comandante Jeffrey Sinclair nel pilot 'The Gathering' e tutta la prima stagione di Babylon 5. In seguito è tornato a vestire i panni di Sinclair negli episodi 'The Coming of Shadow' della seconda stagione e in 'War Without End, Part I' e 'War Without End, Part II' della terza stagione.
Al termine della prima stagione venne annunciato che O'Hare avrebbe lasciato la serie come parte del cast regolare per essere sostituito da Bruce Boxleitner nel ruolo del Capitano John Sheridan a capo della stazione. Straczynski non dette molte spiegazioni sul repentino cambio di protagonista ma disse che era comunque stato "amichevole, consensuale e che, sarebbe stato possibile un suo ritorno nella storia."
Nel maggio 2013, 19 anni dopo la partenza di O'Hare dalla serie e otto mesi dopo la sua morte, Straczynski discusse pubblicamente la decisione presa Nella foto (Credit: O'Hare web page), l'attore Michael O'Hare. durante una reunion del cast alla Comicon di Phoenix. Durante le riprese della prima stagione O'Hare venne colpito da paranoia e deliri dovuti ad una malattia mentale. Alla metà delle riprese della stagione la sua situazione, nonstante le cure, peggiorò e divenne sempre più difficile per O'Hare lavorare. Straczynski gli offrì di sospendere lo show im modo da permettergli di curarsi meglio ma O'Hare si rifiutò per non compromettere la serie. Straczynski giurò di mantenere segreta la sua condizione per proteggere la carriera di O'Hare, il quale completò la prima stagione. In seguito recitò in alcuni episodi della terza stagione per concludere l'arco narrativo del personaggio Sinclair e poi non apparve mai più in Babylon 5.
Sebbene le cure, a volte, ebbero successo, non riuscì mai a guarire del tutto. O'Hare si fece giurare da Straczynski che non avrebbe rivelato la verità fino a che fosse rimasto in vita.
Il 23 settembre 2012, O'Hare venne colpito a New York da un attacco di cuore che lo mandò in coma. Cinque giorni dopo morì all'età di 60 anni.

linea grigia
Nella foto (Credit: Warner Home Video), l'attore Turhan Bey nel ruolo dell'Imperatore Centauri.

- Turhan Bey (30 marzo 1922 - 30 settembre 2012) -

Attore di origini turche ma di nazionalità austriaca. Dopo l'annessione dell'Austria alla Germania nazista la famiglia, nel 1940, emigrò negli USA. Ebbe grande successo cinematografico nella prima metà degli anni '40 ma, dopo il 1953, tornò in Europa dove proseguì la carriera come regista teatrale e fotografo. All'inizio degli anni '90 riapparve sugli schermi televisivi americani con produzioni di successo come 'La Signora in Giallo' e Babylon 5. Ha interpretato l'Imperatore Centauri nell'episodio 'The Coming of Shadow' della seconda stagione e il Minbari Sech Turval nell'episodio 'Learning Curve' della quinta stagione.
E' deceduto a Vienna, all'età di 90 anni, per le conseguenze del Parkinson.

linea grigia
Nella foto (Credit: Warner Home Video), l'attore Robin Sachs nel ruolo di Coplann.

- Robin Sachs (5 febbraio 1951 - 1° febbraio 2013) -

Nella foto (Credit: Warner Home Video), l'attore Robin Sachs nel ruolo di Na'Tok.

Attore inglese la cui carriera cinematografica iniziò nel 1972 con un film sui vampiri della Hammer. Nel corso della sua carriera ha spesso interpretato ruoli in film e telefilm fantastici. Venne conosciuto per il suo rulo di mago malvagio in 'Buffy, l'ammazzavampiri', ma ha recitato anche in 'Galaxy Quest', 'Star Trek: Voyager', 'Ocean Eleven'.
In Babylon 5 ha in recitato in diversi ruoli, come Minbari Hedronn nell'episodio 'Point of Departure' e 'All Alone in the Night' della seconda stagione, come Narn Na'Kal negli episodi 'The Fall of Night' della seconda stagione e 'Walkabout' della terza, come Narn Na'Tok negli episodi 'Movement of Fire and Shadow' e 'The Fall of Centauri Prime' della quinta stagione e come Minbari Coplann nel Tv Movie 'In the Beginning'.
E' deceduto a Los Angeles, all'età di 61 anni, per un attacco di cuore.

linea grigia
Nella foto (Credit: Warner Home Video), l'attore Malachi Throne nel ruolo del Primo Ministro Centauri Malachi.

- Malachi Throne (1° dicembre 1928 - 13 marzo 2013) -

Attore americano di teatro e televisione. Nella sua lunga carriera ha interpretato molti ruoli in serie fantascientifiche da 'Star Trek', 'Lost in Space', 'Batman' e 'L'uomo da 6 milioni di dollari'.
Ha recitato il ruolo del Primo Ministro Centauri nell'episodio di Babylon 5 che vinse il Premio Hugo, 'The Coming of Shadow' della seconda stagione.
E' morto a Brentwood, California, all'età di 84 anni per un tumore polmonare.

linea grigia
Nella foto (Credit: Warner Home Video), l'attore Jerry Doyle nel ruolo del capo della sicurezza Michael Garibaldi.

- Jerry Doyle (16 luglio 1956 - 27 luglio 2016) -

Attore americano, conduttore radiofonico di talk show politici e fondatore della piattaforma di contenuti Epic Times.
Doyle è nato a Brooklyn, New York, cresciuto in una famiglia composta da un poliziotto e da una casalinga. Egli trascorse i primi sei mesi della sua vita in orfanotrofio prima di essere adottato. Si laureò nel 1974 alla scuola superiore Papa Giovanni XXIII di Sparta, New Jersey, dove giocava nelle squadre di football e basket. Nel 1978 Doyle si guadagnò una laurea triennale in Scienza Aeronautica dalla Embry-Riddle Aeronautical University, dove ricevette anche le sue prime lezioni di volo.
Dopo aver svolto l'impiego di pilota commerciale e dopo un decennio trascorso come agente di cambio a Wall Street, Doyle dette una brusca sterzata alla sua carriera lavorativa iniziando quella di attore. Nel 1991 si spostò a Los Angeles ed il suo primo ruolo televisivo fu nella serie 'Moonlighting' nella quale era stato scritturato per la sua somiglianza con l'attore Bruce Willis. A questo seguirono dei ruoli ricorrenti come avvocato nella soap-opera 'The Bold and the Beautiful' (in italiano conosciuta come 'Beautiful'). Ma ovviamente fu la serie fantascientifica 'Babylon 5', nel ruolo del capo della sicurezza Michael Garibaaldi, che dettero a Doyle la fama internazionale.
Doyle ha interpretato il personaggio di Garibaldi fin dal pilot 'The Gathering' e per tutte e cinque le stagioni della serie. E' apparso inoltre nei Tv movie di Babylon 5 'River of Souls' e 'A Call to Arms'.
Nella foto (Credit: Epic Times), Jerry Doyle. Doyle è stato sposato dal 1995 al 1997 con l'attrice Andrea Thompson, che in Babylon 5 aveva il ruolo della telepate Talya Winters. Dopo Babylon 5 Doyle ha iniziato una fruttuosa carriera radiofonica di commentatore politico con il suo settimanale 'Jerry Doyle Show' su Talk Radio Network. Doyle ha tentato anche la carriera politica nel partito Repubblicano, candidandosi per il parlamento degli Stati Uniti ma non venne eletto, nonostante avesse comunque ricevuto 43.000 voti.
Il 27 luglio 2016 Doyle venne trovato privo di sensi nella sua casa di Las Vegas e, poco dopo, dichiarato deceduto. L'annuncio è stato fatto dalla famiglia al suo account Twitter e, al momento, le esatte cause della morte non sono chiare.
Immediatamente dopo la conferma della triste notizia sono arrivati i tributi dei suoi ex-colleghi attori, come Bruce Boxleitner, che ha twittato "Sono così devastato della notizia dell'improvvisa morte di un mio caro amico." Il creatore di Babylon 5, J. Michael Straczynski, ha rilasciato una dichiarazione che si conclude così: "Caro universo, se puoi concedermi la tua attenzione nella vastità dello spazio interstellare, prenditi un attimo una pausa nel tuo lavoro di tracciare la rotta delle comete e progettare nuovo DNA negli angoli più remoti del cosmo e dedica un pensiero a coloro che hai strappato così presto dalle nostre fila... e vedi di smetterla, per un po'. Perché non è giusto. E Jerry Doyle sarebbe il primo a dirtelo. Appena prima di mollarti un pugno in faccia. Cosa che immagino stia facendo proprio ora, dall'altro lato."

linea grigia
Nella foto (Credit: Warner Home Video), l'attore Stephen Furst nel ruolo del diplomatico Centauri Vir Cotto.

- Stephen Furst (8 maggio 1954 - 17 giugno 2017) -

Attore e regista americano, divenne famoso come personaggio fisso della serie di fantascienza televisiva Babylon 5 interpretando il diplomatico della razza Centauri, Vir Cotto e come il Dottor Elliot Axelrod in St. Elsewhere (in Italia conosciuta come 'A Cuore Aperto'). Egli è stato inoltre attore nel film 'Animal House' ed in altre serie televisive come ospite (Chips, I Jefferson, McGyver, La signora in giallo, Melrose Place, Scrubs) ed ha doppiato parecchi cartoni animati.
Stephen lascia la moglie Lorraine Wright, con il quale era sposato dal 1976, e due figli, Nathan (1978) e Griff (1981). La morte è sopraggiunta per complicazioni relative al diabete, di cui era malato dal 1973 e per il quale era già morto suo padre. La malattia lo ha stroncato nella sua casa a Moorpark, California.
Nella foto (Credit: Stephen Furst/BIC5), Stephen Furst. La notizia si è diffusa rapidamente nelle prime ore di domenica 18 giugno 2017 dopo un post su Facebook eseguito dai fratelli nel quale davano la terribile notizia. Subito sono arrivati tweet di cordoglio da parte dei colleghi più stretti di Stephen nella serie Babylon 5, come l'attore Bruce Boxleitner e lo sceneggiatore e regista J. Michael Straczynski.
Come regista, Furst aveva diretto diversi film a basso budget, come 'Title to Murder' con Christopher Atkins e Maureen McCormick nel 2001, e film per bambini Baby Huey's Great Easter Adventure. Aveva inoltre diretto tre film per la TV per Sci Fi Channel, 'Dragon Storm' nel 2004; e 'Path of Destruction' e 'Basilisk' nel 2005, ed in quest'ultimi due aveva anche recitato.
La sua malattia, il diabete, lo aveva visto spesso come portavoce dell'Associazione Americana e si era speso molto per cercare di far conoscere questa terribile malattia.
Nel 2016, in una lettera alla rivista Variety, aveva criticato il ritratto dell'Academy of Motion Picture Arts and Sciences come razzista e resistente alle diversità in risposta alla campagna contro l'Oscar 2016 che non aveva nominato nessun afro-americano. Egli aveva fatto capire che la maggior parte dei membri dell'Academy non vedeva nemmeno i film che venivano nominati agli Oscar, suggerendo che avrebbero dovuto votare solo i film di cui erano stati spettatori.

linea grigia

Aggiornato il 18 giugno 2017 - ore 17:14

Torna alla pagina iniziale del sito

Fonti: B5 Wikia, Fantascienza.com, Hollywood Reporter e Wikipedia
a cura di

Massimo Martini

Valid XHTML 1.0 Transitional

Valid CSS!